Linee Guida per la prevenzione e il controllo della Legionellosi – Valutazione Rischio e responsabilità: WORKSHOP dca n. 54 del 4 giugno 2015

Il 1 Marzo 2016 alle ore 15:00

presso il Centro Sanitario Università della Calabria (Cubo 34B 3° Piano, Via P. Bucci -Arcavacata di Rende, Cosenza)

si terrà un Workshop ad entrata libera dal titolo:

Linee Guida per la prevenzione e il controllo della Legionellosi – Valutazione Rischio e responsabilità

Saluti

Dr. Raffaele Mauro (Direttore Generale Asp Cosenza)

Modera

Ing. Nicola Buoncristiano

Intervengono

Dott.: Marcello Perrelli (Direttore Diprtimento di Prevenzione delle malattie Asp Cosenza)

Ing. Gennaro Sosto (Direttore U.O.C. Gestione Infrastrutture e Tecnologie Asp Cosenza)

Ing. Maurizio Gimiliano (Legionella Risk Manager)

 

LOCANDINA-

Annunci

Qualificare il territorio di Catanzaro e diminuire il consumo di bottiglie di plastica. L’Associazione “Acqua da bere per tutti ” presenta il suo progetto

Sabato 14 Novembre si è svolta a Catanzaro la conferenza stampa di presentazione dell’Associazione “Acqua da bere per tutti“.

Qui sotto alcuni articoli usciti sulla stampa nazionale e locale dove si parla dell’iniziativa.

ARTICOLO GAZZETTA 

ARTICOLO STAMPA

CATANZARO, CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DELL’ASSOCIAZIONE “ACQUA DA BERE PER TUTTI”

ACQUADABEREPERTUTTISabato 14 Novembre alle ore 11 presso l’Hotel Guglielmo a Catanzaro, conferenza stampa di presentazione dell’associazione ACQUADABEREPERTUTTI  che si prefigge come mission di valorizzare l’utilizzo dell’acqua pubblica come acqua da bere tramite la donazione di fontane che affinano e migliorano alcune caratteristiche dell’acqua potabile pubblica.

Leggi il comunicato stampa

 

Nuove Linee Guida per La Prevenzione ed il Controllo della Legionellosi

Sono state pubblicate le nuove Linee Guida per la Legionellosi che presentano novità importanti rispetto a quanto finora in vigore.
Innanzitutto, tutte le leggi ed obblighi sono stati evidenziati (Atto di Intesa stato regioni per strutture turistiche – Legge sulla sicurezza del lavoro) ed è stata, come evidente nell’allegato, definita la necessità, per tutte le strutture con potenziale rischio di legionellosi (alcune delle quali sono evidenziate), di applicare un protocollo di prevenzione che preveda una analisi del rischio, una gestione del rischio, e l’informazione per tutte le persone che potrebbero a vario titolo, trovarsi in situazioni di rischio.
Per esplicitare quanto sopra si allega un estratto delle nuove linee guida  in cui si evidenziano le tre fasi .